Quali sono gli errori più comuni durante un trasloco?

Quali sono gli errori da evitare assolutamente?

16 ott 2018 Consigli per il trasloco - Tempo di lettura: min.

traslochi
Photo by Dương Trần Quốc on Unsplash

Il trasloco comporta di per sé uno stress e un trauma da non sottovalutare, sia per il grande cambiamento di tutta una serie di punti di riferimento, sia per la fatica, mentale e fisica, che l'operazione suppone. Per rendere la cosa più agile e meno dolorosa, ci sono degli errori identificabili a priori e da ricordare in modo tale da evitarli assolutamente.

Qui di seguito vediamo una lista di errori che, appunto, vanno evitati durante il tuo prossimo trasloco.

  • L'idea che si possa agire completamente da soli per portare a termine questa operazione non è da prendere in considerazione, a meno che non si lasci un monolocale con pochissime suppellettili e pochi mobili. Infatti il trasloco cosiddetto "fai da te" è rischioso e può supporre danni ad oggetti preziosi nonché a noi stessi, nei casi in cui non abbiamo l'esperienza né la conoscenza su come trasportare nel migliore dei modi da un posto ad un altro, un mobile pesante e/o un oggetto delicato e pesante. Per evitare, insomma, di agire soli, potete rivolgervi ai veri amici, solo loro troveranno il tempo di aiutarvi in quest'azione. Ma la cosa più intelligente da fare è rivolgersi a una ditta specializzata che vi guiderà e vi aiuterà in questo percorso.
  • Non è possibile muoversi all'ultimo minuto per un trasloco. Sia esso per una casa grande o meno grande, dobbiamo agire con una pianificazione giornaliera a partire da almeno tre o quattro mesi prima della data del trasloco. Se rimandate troppo e aspettate all'ultimo momento, sarete sommersi dall'ansia e non ne verrete fuori. Oppure farete le cose di fretta e sicuramente tralascerete qualcosa di importante.
  • Non avere un preventivo dettagliato dalla ditta con cui si è scelto di muoversi. Avrete bisogno di tenere sotto controllo tutte le informazioni e i dettagli necessari: assicurarsi che la ditta in questione fornisca personale specializzato che si occuperà del trasporto, quanto costerà, che strumenti di trasloco possiede la ditta, assicurarsi che siano adeguati per ciò che devi spostare, etc.
  • Non richiedere un'assicurazione che possa coprire danni in caso di incidenti vari ed eventuali. Se la ditta di traslochi non vi garantisce un'assicurazione, evitatela. Anche per ciò che riguarda l'imballaggio degli oggetti preziosi che possiate avere, è fondamentale considerare un'assicurazione che ricopra i problemi che lo spostamento potrà causare. Più oggetti preziosi vi ritroviate a dover spostare, più alto sarà l'ammontare dell'assicurazione.
  • Evitare sforzi inutili visto che vi ritrovate già a doverne affrontare moltissimi. La preoccupazione di vendere oggetti che non usiamo più è da evitare; se si contratta una ditta che si incarica di prendere i vostri oggetti usati e rivenderli lei stessa, avrete trovato la soluzione a questo problema.
  • Non avere compilato un inventario dettagliato di tutti gli oggetti che stiamo trasportando. Sarebbe un errore importante perdere per strada qualcosa, perciò è imprescindibile avere sotto controllo la lista di tutti gli oggetti da traslocare. Questo vi eviterà senz'altro perdita di tempo e preoccupazioni inutili se non vi ricordate che fine abbia fatto un oggetto a voi molto caro e prezioso, sia economicamente che sentimentalmente.

Quindi, dopo queste indicazioni, l'ultima ma non la meno importante è senz'altro quella di fare una buona scelta della ditta che vi affiancherà in questa operazione per niente facile; sceglietela con molta cura e non fatevi tradire dal prezzo. Agire al risparmio in queste operazioni non è affatto la cosa più intelligente da fare.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su traslochi365.it/proteccion_datos

Articoli correlati